Tuesday, August 31, 2021

Physical Gothic: BRATRSTVO LUNY

La lunga gestazione di “Clamare”(LunArt/WM) dei BRATRSTVO LUNY, album che è stato completamente ri-registrato con il nuovo singer Bruzse D., ha avuto finalmente termine portando alla luce undici tracce racchiuse in un lussuoso digipack. Il lavoro è certamente il più “pesante” della discografia Bratrstvo Luny, in cui il gothic è spesso sottomesso da ritmi più hard-rock anche se, occorre chiarirlo, i fans di lungo corso della band non ne rimarranno delusi. Il forte legame con i XIII Stoleti è sempre presente e “Clamare” ha molti riferimenti con le tracce più “heavy” dei fratelli Stephan periodo “Vendetta”. Il nuovo singer Bruzse D., dalla lunga militanza metal, si è ben adattato alla nuova esperienza gotica rendendo meno amara l’uscita del vecchio cantante Matěj Lipský e, sensazione personale, la sua timbrica mi ricorda molto quella di Kai Hoffmann dei Secret Discovery. Da segnalare il singolo bipolare “Nuestra Señora”, la potente “Superpanopticon” e la title-track “Clamare” che riporta al classico sound Bratrstvo Luny. Disponibile tramite la band dalla scorsa settimana, l’album avrà distribuzione (attraverso i mailorder Ceco/Slovacchi) a metà Settembre.

TRACKLIST: 01 La Société Du Spectacle; 02 Král Humbuku; 03 Superpanopticon; 04 Hra O Trůny; 05 Digitální Démon; 06 Clamare; 07 Ribelle K. H.B.; 08 Sám Proti Zkáze; 09 Prsten Moci; 10 Nuestra Señora; 11 Pochod Stromů.

OLD SCHOOL RELEASE 

0 Comments:

Post a Comment

<< Home